Ca' Pesaro

Ca' Pesaro

Scuola

Musei da vivere

MUSEI DA VIVERE E DA SPERIMENTARE
CA’ PESARO
Galleria Internazionale d’Arte Moderna

bottone prenotazione online attività educative su TickeLandiaPERCORSI ATTIVI

  • Scuola secondaria; sistema di formazione superiore (universitario ed equivalenti)

    Percorsi nel Novecento
    È un itinerario guidato che si dipana con chiarezza e grande impatto emozionale tra capolavori, evocazioni, confronti e relazioni tra molteplici tendenze dell’arte del ventesimo secolo, con diverse possibili traiettorie di riflessione e approfondimento. L’andamento cronologico-tematico dell’esposizione permette, infatti, sia di cogliere nitidamente l’evoluzione del fare artistico del “secolo breve”, documentandone ad altissimo livello l’incessante processo di sperimentazione e le fondamentali fasi di rinnovamento pittorico e plastico, sia di connettere le vicende artistiche alle radicali e drammatiche trasformazioni di ogni aspetto della vita del tempo, offrendo straordinarie opportunità di collegamenti interdisciplinari.
    .

  • Scuola primaria II ciclo e secondaria di I grado
    Cose strane e grandi storie. Gli artisti raccontano
    Un avvincente percorso, “guidato” dai protagonisti di Ca’ Pesaro ( la contessa Felicita, che ha voluto il museo, gli artisti suoi amici e protetti e i molti altri che han trovato casa qui) consente di comprendere con naturalezza alcuni momenti chiave dell’arte del Novecento, attraverso storie, indizi, musiche, dialoghi, confronti e  prove da superare.

LABORATORI

  • Scuola dell’infanzia e primaria
    PiPPo Piccola Pinacoteca Portatile
    È un laboratorio modulabile per diverse fasce d’età. Le opere della Galleria d’Arte moderna offrono la traccia e l’ispirazione per un coinvolgente e denso percorso di esperienza e scoperta, alla ricerca della propria dimensione creativa, attraverso un insieme di sperimentazioni con materiali diversi su fogli e cartoni colorati che, uniti “a fisarmonica”, diventano, per ogni partecipante, il proprio “museo d’arte moderna” portatile.
  • Scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di I grado
    Facce di creta
    La scultura, si sa, è uno dei punti di forza della collezione di Ca’ Pesaro: opere monumentali come i Borghesi di Calais di Rodin, o le intense cere di Medardo Rosso o i marmi perfetti ed espressivi di Adolfo Wildt possono offrire un formidabile impatto e un approccio intenso a questa forma d’arte anche per i più giovani. Dopo il percorso in museo, il laboratorio prosegue in aula didattica, ove i ragazzi saranno guidati in modo vivace a plasmare con la creta una loro scultura: un volto, il proprio autoritratto o un soggetto ispirato all’esperienza appena vissuta.
  • Scuola dell’infanzia e primaria
    Leo e il triangolo magico
    Un camaleonte, Leo, è l’espediente utilizzato per raccontare attraverso una fiaba la teoria dei colori. L’attività inizia in museo, per osservare i numerosi effetti che è possibile ottenere utilizzando pochi colori di base. In laboratorio, attività manuali ed esperimenti ottici consentiranno un approccio al colore tra il magico e lo scientifico: che cos’è, come e perché si percepisce, cosa differenzia un colore primario dagli altri, come si mescolano e con quali effetti, come si formano i contrasti.
  • Scuola primaria e secondaria di I grado
    Connessini virtuali in 3D
    Un laboratorio per stimolare e capire le connessioni interdisciplinari che sono la base per comprendere i vari aspetti di un periodo storico complesso come il Novecento, ma anche per trovarne di nuove, seguendo le emozioni o costruendo proprie interpretazioni.  A partire da una selezione di opere tra le più significative del museo e da  una serie di citazioni letterarie o  cinematografiche o musicali, ogni partecipante sarà chiamato a realizzare materialmente il proprio “leporello” , ossia una sorta di libretto a più facce e a più dimensioni, in vario modo pieghevole, nel quale inserire, abbinare e connettere tra loro le immagini di dipinti, sculture, brani letterari o anche proprie composizioni.

Come aderire
Le attività si effettuano su prenotazione per mezzo della nuova piattaforma Ticketlandia, elaborata in collaborazione con Trient Consulting Group, a partire dal 28 settembre 2015.

Il servizio didattico è confermato ad avvenuto pagamento dell’attività, da effettuarsi entro un mese dalla fruizione.
Eventuali prenotazioni “last minute” potranno essere accettate compatibilmente con le disponibilità di museo e operatore. Un servizio prenotato in anticipo permette un servizio migliore. Non è previsto rimborso. In caso di necessità le date di fruizione possono essere modificate in base alle date e fasce orarie disponibili.

Per informazioni e sportello di consulenza:
education@fmcvenezia.it
Telefono: 0412700370 (ore 9.30-12.30 dal lunedì al venerdi; martedì e giovedì anche14 -16).

Costi
Costo attività € 4 a partecipante forfettizzato a € 80 per classi fino a 25 alunni
(esempio: per una classe di 23 o 25 alunni € 80; per una classe di 26 alunni € 84; per una classe di 27 alunni € 88)

+

Biglietto d’ingresso al Museo
Ridotto speciale “Offerta Scuola”*, e ingresso gratuito per due insegnanti accompagnatori. Ingresso gratuito per residenti o nati nel Comune di Venezia e per disabili con accompagnatore.

Biglietto ridotto “Offerta Scuola” * Ca’ Pesaro: € 4,00
* La riduzione “Offerta scuola” è valida tutto l’anno per le classi che acquistano un servizio educativo MUVE; è valida invece solo dal 1 settembre al 15 marzo per la visita autonoma al Museo, per classi accompagnate dai loro insegnanti, con elenco dei nominativi compilato dall’Istituto di appartenenza