Scuole al Museo 2014>2015

Scuola dell’Infanzia

Percorsi Attivi

LE ATTIVITÀ INCLUSIVE DI MUVE
LIS: percorsi attivi

Emozione a “macchia”
Ad ognuno di noi i colori trasmettono diverse emozioni: gli Astrattisti in particolar modo si servono di questa caratteristica per rappresentare il loro stato d’animo sulla tela.
In un divertente percorso, i bambini verranno a contatto con le loro sensazioni ed emozioni sia attraverso i colori sia attraverso esperienze di tipo tattile. I bambini creeranno così un divertente puzzle con forme e colori.

Per chi: infanzia e primaria
Quando: dal 3 ottobre 2014 tutti i venerdì
Orario: 10
Durata: 1 ora e mezza
Lingue: Italiano, LIS
_

Laboratori

Il suono dell’immagine
Concerto di linee, punti e colori

II colore è il tasto, l’occhio il martello, l’anima il pianoforte con molti tasti. L’artista è la mano che con un tasto e l’altro fa vibrare l’animo umano”. Dalle considerazioni di Wassily Kandinsky, che analizza le risonanze psichiche dei colori ed elabora una teoria in rapporto agli strumenti musicali, prende spunto l’itinerario che intende offrire anche ai più piccoli un primo approccio con le tendenze artistiche del secolo scorso, con particolare riferimento allo stretto rapporto tra arti figurative e musica. Il laboratorio analizza con un gioco di animazione-concerto i dipinti di Kandinsky (Tre triangoli; Zig Zag Bianchi), Mirò (Senza titolo) e Klee (Con il serpente). Grazie ad un vario e articolato strumentario musicale, ogni partecipante potrà sperimentare le diverse sonorità e formare alla fine una ‘Improvvisazione’ attraverso la scelta e l’organizzazione (guidata) di elementi selezionati dai quadri osservati.

Per chi: Infanzia e Primaria I ciclo
Durata: 2 ore
Quando: martedì e venerdì
Orario: dalle 10
Lingue: italiano
_

Leo e il triangolo magico
Un camaleonte, Leo, è l’espediente utilizzato per raccontare anche ai più piccoli la teoria dei colori attraverso una fiaba. In un laboratorio appositamente attrezzato i bimbi impareranno
a distinguere, sia attraverso attività manuali, sia mediante esperimenti ottici, cosa sono i colori, come si distinguono, come si formano i contrasti, come viene percepito il colore in riferimento alla sintesi additiva e sottrattiva.
La seconda parte dell’esperienza si svilupperà negli spazi espositivi del museo, dove i piccoli utenti saranno guidati a osservare con sguardo divenuto “esperto” come gli artisti del Novecento abbiano saputo utilizzare nelle loro opere le leggi scientifiche della teoria
dei colori.

Per chi: Infanzia (grandi) e Primaria
Durata: 3 ore
Quando: giovedì
Orario: 9
Lingue: italiano, francese, Lis (Lingua dei segni italiana)

_

Facce di creta
L’attività inizia dall’osservazione delle sculture esposte nel percorso museale con lo scopo di illustrare ai piccoli visitatori le tecniche, i materiali e le principali caratteristiche della scultura di inizio secolo; in particolare le opere di Adolfo Wildt, Medardo Rosso e Auguste Rodin cattureranno l’attenzione dei bambini grazie alla loro monumentalità ed espressività. Il laboratorio prosegue, poi, in aula didattica, dove i partecipanti verranno guidati a plasmare
il proprio autoritratto con l’uso della creta, materiale utilizzato sin dall’antichità per modellare piccoli manufatti e creare opere d’arte.

Per chi: Infanzia e Primaria
Durata: 2 ore
Quando: tutti i giorni tranne il lunedì
Orario: dalle 10
Lingue: italiano
_

I colori del bianco
Alcuni pesci vedono solo il giallo, la mucca il grigio. Ma cosa significa vedere il colore?
Nel mondo dell’arte gli artisti hanno da sempre cercato di capire la magia della luce studiando come disporre i colori nelle opere, tuttavia è con l’arte moderna che si cercano nuovi modi per esprimerla, attraverso tecniche e materiali innovativi e anticonvenzionali. Seguendo le tracce degli artisti più rivoluzionari del Novecento utilizzando pastelli a cera, colori in polvere, tessuti, etc., i piccoli saranno invitati a realizzare un originale libro d’artista,
piegato a fisarmonica, che riflette la luce e le rende omaggio.

Per chi: Infanzia (grandi) e Primaria
Durata: 3 ore
Quando: tutti i giorni tranne il lunedì
Orario: dalle 9
Lingue: italiano, spagnolo