Ca' Pesaro

Ca' Pesaro

Percorsi e collezioni

Il percorso di visita

La Galleria Internazionale d’Arte Moderna di Ca’ Pesaro, che ospita importanti collezioni otto-novecentesche di dipinti e sculture, tra cui spiccano capolavori di Klimt, Chagall e notevoli opere da Kandinsky a Klee, a Moore, oltre a una ricca selezione di lavori di artisti italiani e un importante gabinetto di grafica, offre un percorso espositivo lungo dieci sale del primo piano del Palazzo di Ca’ Pesaro completamente rinnovato nell’allestimento e negli apparati informativi e propone una suggestiva e complessa chiave di lettura dell’evolversi di un periodo storico – artistico cruciale.

Assume dunque particolare significato l’inaugurazione, in concomitanza con la Biennale Internazionale d’Arte 2013, di un percorso totalmente rinnovato tra le collezioni del museo, proposto con il titolo Colloqui , un nuovo itinerario che vuole rappresentare e raccontare il significato di quelle dinamiche relazionali e di quelle affinità elettive, che stanno alla base della grande storia artistica contemporanea e dei rapporti tra gli artisti. E’ il racconto del gusto veneziano per l’arte del Novecento il fil rouge, tematico e cronologico, del nuovo percorso, fatto di affinità stilistiche e culturali, un percorso che si è arricchito – grazie a una nuova politica di depositi a lungo termine – di alcune opere molto significative, che consentiranno di rafforzare nella collezione di Ca’Pesaro alcune importanti presenze del primo ‘900: Boccioni, De Pisis, Sironi, Morandi, De Chirico, Burri, etc.

 

Il secondo piano nobile del Palazzo di Ca’ Pesaro, è sede di mostre temporanee a rotazione e al terzo piano è invece ospitato il Museo d’Arte Orientale*, incluso nel percorso di visita, con biglietto unificato.

* In collaborazione con MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI Soprintendenza Speciale per il Polo Museale Veneziano