Ca' Pesaro

  • WILLIAM MERRITT CHASE (1849-1916)
    un pittore tra New York e Venezia

    11 febbraio – 28 maggio 2017

     

Ca' Pesaro

WILLIAM MERRITT CHASE (1849-1916): un pittore tra New York e Venezia

10.00 – 17.00 fino al 31 marzo

10.00 – 18.00 dal 1 aprile

(la biglietteria chiude un’ora prima)
Chiuso il lunedì

Sezione 1

11 febbraio – 28 maggio 2017
Ca’ Pesaro – Galleria Internazionale d’Arte Moderna

_

The Yield of the Waters

Ancora turgidi d’acqua e rilucenti nella loro freschezza, crostacei, molluschi e pesci compongono la natura morta A Fishmarket in Venice, dipinta a Venezia nel 1878, modificata dal pittore nel 1889 e rinominata The Yield of the Waters [Il prodotto delle acque]. Nella versione originale, a fianco della grande cesta di vimini, Chase dipinge la figura di un pescatore intento a svuotarne il contenuto, con una commistione tra natura morta e figura umana di preciso rimando alla tradizione dei bodegons spagnoli studiati al Museo del Prado di Madrid e alle composizioni scenografiche del fiammingo Frans Snyders viste a Monaco.

Nel 1889 Chase, ritenendo forse la figura del giovane pescatore un accento ormai troppo realista rispetto alle sue più recenti e apprezzate composizioni di natura morta, ne cela la figura, sovrapponendovi pennellate di colore e aggiornando firma e datazione.