Ca' Pesaro

  • WILLIAM MERRITT CHASE (1849-1916)
    un pittore tra New York e Venezia

    11 febbraio – 28 maggio 2017

     

Ca' Pesaro

WILLIAM MERRITT CHASE (1849-1916): un pittore tra New York e Venezia

10.00 – 17.00 fino al 31 marzo

10.00 – 18.00 dal 1 aprile

(la biglietteria chiude un’ora prima)
Chiuso il lunedì

Sezione 3

11 febbraio – 28 maggio 2017
Ca’ Pesaro – Galleria Internazionale d’Arte Moderna

_

Ritratti femminili

Le donne ritratte da Chase sono moderne testimoni della graduale rivoluzione che investe la borghesia americana.

Sono figure femminili in procinto di uscire, di intrattenersi nel tempo libero, dedite ad attività intellettuali quali la letteratura e l’arte. Il pittore le coglie in pose che, nella ritrattistica del passato, erano riservate a dignitari e condottieri: a figura intera, col braccio appoggiato al fianco e lo sguardo franco, sfidano lo spettatore e si presentano con sicurezza al suo cospetto.

I riferimenti alla pittura degli amati maestri olandesi e fiamminghi, Frans Hals, Anthony van Dyck e Rembrandt, si avvertono nelle posture e nelle gamme cromatiche con cui Chase avvolge le sue modelle, restituendoci lo spirito moderno dell’epoca.