Ca' Pesaro

  • WILLIAM MERRITT CHASE (1849-1916)
    un pittore tra New York e Venezia

    11 febbraio – 28 maggio 2017

     

Ca' Pesaro

WILLIAM MERRITT CHASE (1849-1916): un pittore tra New York e Venezia

10.00 – 17.00 fino al 31 marzo

10.00 – 18.00 dal 1 aprile

(la biglietteria chiude un’ora prima)
Chiuso il lunedì

Sezione 4

11 febbraio – 28 maggio 2017
Ca’ Pesaro – Galleria Internazionale d’Arte Moderna

_

L’intimità familiare

La numerosa e felice famiglia del pittore – la moglie Alice Gerson, le sei figlie e l’unico maschio – è spesso soggetto delle opere di Chase. La moglie è ritratta assorta nei suoi pensieri (Reflections) o colta in atteggiamenti materni (For The Little One).

In Hide and Seek le figlie, scorte da un punto di vista inusuale, giocano spensierate nelle stanze della residenza familiare, si dilettano nel gioco del lancio degli anelli, protagonista di un’ampia porzione del dipinto The Ring Toss, oppure osservano attente le tele in fase di realizzazione nello studio sulla Decima Strada (Did You Speak to Me?).

È l’epoca in cui si sviluppa l’interesse per il valore ludico e formativo del gioco, utilizzato per canalizzare positivamente le energie dell’infanzia attraverso attività ricreative, organizzate tra le mura domestiche e l’esterno.