Ca' Pesaro

Ca' Pesaro

Per adulti

Workshop

VI WORKSHOP INTERNAZIONALE DI CALLIGRAFIA
The art of handwriting

Il VI corso di calligrafia in lingua italiana e inglese della durata di una settimana, tenuto dall’artista Monica Dengo, da quest’anno si sdoppia.

Ogni partecipante avrà la possibilità di partecipare a uno dei due moduli o a entrambi. Come di consueto gli incontri si teranno presso la Biblioteca del Museo Correr, per consentire la visione diretta dei manoscritti antichi, e presso la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Ca’Pesaro dove si sperimenteranno le potenzialità della scrittura a mano come mezzo di espressione artistica.

Entrambi i moduli si concluderanno con la produzione di un libro da parte di ciascun corsista.

PROGRAMMA

2-3-4 ottobre 2015
MODULO 1: RITMO E RESPIRO. UN’ARTE DELLA CONCENTRAZIONE

Ogni scrittura a mano è unica. Ogni linea è una dichiarazione del nostro esistere e siccome è viva, è anche imperfetta. La scrittura italica o umanistica corsiva, sviluppatasi nel Rinascimento e tutt’ora conosciuta e usata in molte parti del mondo, ha un ritmo interno che facilita la comprensione del rapporto tra produzione manuale del segno e respiro, tra gesto e corpo che lo produce. In questo corso si esploreranno le infinite possibilità ritmiche della scrittura italica, anche usando materiali non occidentali, come carta di riso e pennelli. Si osserveranno anche scritture storiche di umanisti, artisti e altri personaggi del Rinascimento come Michelangelo o Lucrezia Borgia, che adottarono per primi le forme dell’italica per la loro scrittura personale. Ogni studente produrrà poi una propria versione di scrittura Italica, lavorando anche su grandi dimensioni. Alla fine del corso verrà realizzato un libro. SCARICA IL MODULO DI ISCRIZIONE >>>

Venerdì, 2 ottobre 2015, ore 9:30/12:30 – 14/17,30 – Museo d’Arte Moderna Ca’ Pesaro

– Presentazione corso e materiali.
– Preparazione strumenti di scrittura non convenzionali.
– Esercizi di ritmo, l’alfabeto e le legature per corsivo.

Sabato 3 ottobre 2015, ore 9,30/12,30 – 14/17,30 – Biblioteca Museo Correr

– La scrittura italica: nascita ad opera dell’umanista Nicolò Niccoli, sviluppo nelle cancellerie, i primi libri in scrittura italica stampati da Aldo Manuzio con i punzoni incisi da Francesco Griffo e i manuali a stampa xilografica (Tagliente, Palatino ..). Osservazione e studio di scritture personali italiche dal Rinascimento al ‘900.

Domenica 4 ottobre 2015, ore 9:30/12:30 – 14/17,30 – Museo d’Arte Moderna Ca’ Pesaro

– Variazioni di forme, variazioni di ritmo delle legature
– Sviluppo di una propria scrittura personale italica
– Realizzazione di un libro

6-7-8 ottobre 2015
MODULO 2: SPAZIO E LINEA. UNA DANZA ASIMMETRICA

Scrivere a mano è un atto che eseguiamo con spontaneità, ma rispettando le tante regole che abbiamo acquisito fin da piccoli: scrittura in righe tutte uguali e ben distanziate, spazi, margini. Le righe del quaderno sono una griglia, una gabbia che trattiene i nostri gesti in spazi definiti. In questo corso, dopo aver osservato la struttura di pagine e lettere scritte in periodi storici diversi e averne compresa la composizione, si romperanno tutte le regole. Si lavorerà su fogli bianchi, seguendo linee libere e danzanti sulla pagina, alla ricerca di un diverso rapporto con lo spazio. Alla fine del corso verrà realizzato un libro. SCARICA IL MODULO DI ISCRIZIONE >>>

Martedì 6 ottobre 2015, ore 9,30/12,30 – 14/17,30 – Museo d’Arte Moderna Ca’ Pesaro

Le regole della scrittura a mano e il percorso che porterà pian piano a romperle, per riscoprire il proprio segno personale, il gesto spontaneo e la sua forza comunicativa. Si lavorerà con la propria scrittura a mano e, per chi ha frequentato i primi tre giorni di corso, anche con la scrittura italica, su fogli di grande formato e con strumenti di ogni tipo, tradizionali e non.

Mercoledì 7 ottobre 2015, ore 9,30/12,30 – 14/17,30 – Museo d’Arte Moderna Ca’ Pesaro

Le forme della scrittura devono conformarsi alle convenzioni per poter essere strumento di comunicazione condiviso, dei contenuti. Tuttavia esiste anche un’importante comunicazione che avviene attraverso i gesti scritti e che opera a livello di intuizione e spontaneità. E’ su questo livello che poggiano le ragioni per cui continuiamo a scrivere a mano. Da una parte la regola, dall’altra l’espressione che si realizza solo con la sua rottura. Gli studenti svilupperanno un libro lavorando su questi due piani, quello della regola e della convenzione e quello del gesto libero e capace di comunicare le emozioni.

Giovedì 8 ottobre 2015, ore 9,30/12,30 – 14/17,30 – Museo d’Arte Moderna Ca’ Pesaro

Realizzazione del libro

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

Il corso è aperto a tutti gli amanti della scrittura a mano, ai calligrafi, agli artisti, ai designer.  Possono partecipare anche i principianti. Chi avesse già partecipato nelle edizioni  precedenti potrà seguire un percorso personalizzato avanzato con l’insegnante, il cui  metodo predilige il lavoro individuale.

Tutte le lezioni saranno tenute in lingua inglese e, se necessario, in italiano presso la  Biblioteca del Museo Correr e la Galleria Internazionale d’Arte Moderna di Ca’ Pesaro.
Ogni modulo è riservato a un numero massimo di 20 partecipanti.

COSTI

Euro 320,00 a partecipante per ciascun modulo di tre giorni.

Saranno forniti gratuitamente dispense, dossier e materiali necessari per le attività
previste, e il Museum Pass per visitare durante il corso i musei della Fondazione (Palazzo  Ducale, Museo Correr, Ca’ Rezzonico, Casa di Carlo Goldoni, Palazzo Mocenigo, Galleria Internazionale d’Arte Moderna di Ca’ Pesaro, Museo del Vetro – Murano, Museo del  Merletto – Burano, Museo di Storia Naturale).

Ai partecipanti sarà, inoltre, riservato lo sconto del 10% su ogni consumazione presso la
Caffetteria di Ca’ Pesaro, dove chi lo desidera potrà recarsi durante la pausa pranzo e/o il
coffee break.

ISCRIZIONE

1) Preiscrizione entro il 15 luglio 2014 attraverso una delle seguenti modalità:
– on line attraverso l’apposito form di contatto: scarica il modulo di iscrizione >>>
– tramite fax – + 39 0415200935
2) Ricevuta conferma della prenotazione: è richiesto un anticipo di euro 100,00 (200 per  entrambi i moduli) entro il 31 luglio 2015 e la somma totale entro il 15 settembre 2015  attraverso:

Bonifico Bancario intestato a
FONDAZIONE MUSEI CIVICI DI VENEZIA
SAN MARCO 52, 30124 VENEZIA
CODICE IBAN IT73Q0760102000000093441855 POSTE ITALIANE S.P.A.
CODICE SWIFT /BIC PER I BONIFICI DALL’ESTERO: BPPIITRRXXX

oppure

C/C Postale N. 93441855
intestato a
FONDAZIONE MUSEI CIVICI DI VENEZIA
SAN MARCO 52, 30124 VENEZIA

Ogni modulo sarà attivato con un minimo di 10 partecipanti.
Il pagamento non potrà essere rimborsato per nessuna ragione, con l’eccezione  dell’annullamento del corso stesso.